Dovreste offrirvi come madre surrogata per un amico infertile?

  1. 🩺 Qualifiche: Requisiti della madre surrogata
  2. 🤰 Caratteristiche del processo gestazionale nella maternità surrogata
  3. ⭐ Fase preparatoria prima dell'offerta
  4. 💊 Come fare una proposta adeguata e corretta
  5. ✔ Programma con la partecipazione della madre surrogata
  6. 📝 Decisioni difficili
  7. ⚡ Prendersi cura di sé durante la gestazione
  8. 🧬 Questioni legali e finanziarie
  9. 🩺 Le vostre relazioni future

Vi aspetta un viaggio molto difficile, che comporterà molti costi fisici, materiali ed emotivi. Il rapporto con la famiglia o con un'amica per la quale portate in grembo il bambino cambierà notevolmente: potrà diventare ancora più stretto o raffreddarsi per tutta una serie di aspetti. È meglio conoscerle tutte quando si presenta l'idea, quindi in questo articolo abbiamo incluso tutto ciò che dovete sapere: dalle conseguenze della vostra decisione al modo corretto di proporvi come portatrice gestazionale alla vostra famiglia o ai vostri amici.

Qualifiche: Requisiti della madre surrogata

Sia che portiate in grembo un bambino per i vostri cari su base altruistica, sia che lo facciate a scopo commerciale per terzi, le madri surrogate sono soggette a rigidi criteri medici e legali. Questi variano da una clinica riproduttiva all'altra, ma i punti generali sono i seguenti:

  • Età compresa tra 21 e 37 anni;
  • Almeno un figlio nato naturalmente, senza complicazioni della gravidanza;
  • Salute in generale: fisica, psicologica, non sovrappeso o sottopeso;
  • Non partecipate a programmi di assistenza pubblica;
  • Non avere cattive abitudini: fumo, alcol o abuso di sostanze;
  • Se siete coniugati, avrete bisogno del consenso del vostro coniuge, confermato da una dichiarazione scritta.

Anche se soddisfate pienamente i criteri descritti, la decisione di approvarvi come surrogata viene presa dal medico della clinica della fertilità dopo un esame completo.

Caratteristiche del processo gestazionale nella maternità surrogata

La maternità surrogata è molto diversa dalla propria gravidanza, soprattutto per quanto riguarda l'aspetto organizzativo. Comporta molte altre procedure: esami medici, procedimenti legali (formalizzazione degli accordi in un contratto), consulenza psicologica.

Bisogna capire che si porta in grembo un bambino di cui sono responsabili anche i medici della clinica della fertilità. Ciò significa che il processo di assistenza prenatale sarà organizzato dalla clinica tenendo conto dell'approccio alla gestione della gravidanza della madre surrogata, che potrebbe differire dalla vostra esperienza. Preparatevi anche ad una maggiore attenzione da parte dei genitori genetici durante il periodo prenatale: potrebbero essere preoccupati per domande che non avete fatto quando eravate in attesa del vostro bambino.

La portatrice gestazionale dovrà sottoporsi a esami del sangue ed ecografie transvaginali e le verranno prescritti farmaci molto più spesso che in una gravidanza singola. La preparazione al trasferimento degli embrioni comporta necessariamente una stimolazione ormonale.

La frequenza dei controlli e delle procedure implica la necessità di assentarsi dal lavoro, con conseguente perdita di salario. Assicuratevi di non avere problemi sul lavoro.

Anche se l'accordo su tutte le fasi del programma riproduttivo sarà definito nel contratto, possono comunque sorgere dei disaccordi nel corso del processo, poiché il rapporto commerciale si sovrappone a quello personale già stabilito. Questo non deve essere visto come una formalità superflua, anche se il vostro rapporto è molto fiducioso. Si tratta di una misura necessaria per tutelare gli interessi di tutti coloro che partecipano al programma e che contribuirà a risolvere eventuali disaccordi. 

Tutto ciò suggerisce che, prima di offrirsi come madre surrogata, è necessario leggere in dettaglio le informazioni sul programma riproduttivo della surrogata. Leggete tutto il materiale disponibile sui siti web delle cliniche riproduttive e chiedete consiglio ai loro specialisti. Se potete, discutete la vostra idea con un avvocato che si occupa di diritto riproduttivo, cercate di trovare donne che hanno affrontato il processo e parlate con loro. Questo non eviterà un'inaspettata sofferenza emotiva durante il processo, ma vi darà un'idea più o meno precisa di ciò che dovrete affrontare.

In questa fase è più facile abbandonare l'idea se non si è disposti ad affrontare le sfide.

Fase preparatoria prima dell'offerta

Dopo aver raccolto dati sul quadro generale, considerate anche i singoli punti. Rispondete alla domanda: i vostri cari hanno davvero bisogno della maternità surrogata? Il fatto è che la portatrice gestazionale non è necessaria per tutte le persone con problemi di fertilità; molti tipi di infertilità possono essere superati con il trattamento. Naturalmente, se il vostro amico è una donna o un uomo single che sogna di avere un figlio proprio, senza un programma di maternità surrogata per single il suo sogno non si realizzerà. Ma assicuratevi che la persona amata prenda in considerazione questa idea prima di proporla.

Dovreste anche discutere la vostra idea con la famiglia: l'aiuto alla riproduzione per gli amici è di per sé un processo molto difficile, quindi dovreste proporlo solo con il pieno sostegno della vostra famiglia e con una nota positiva. Se la vostra famiglia non è comprensiva, dovreste abbandonare l'idea.

Se la famiglia vi sostiene e siete sicure di essere pronte ad andare fino in fondo, chiedete al vostro ginecologo di confermare le vostre possibilità. Parlate con il vostro medico dei vostri piani e fate gli esami necessari. Per essere sicuri, è possibile sottoporsi a un esame completo.

Considerate anche la possibilità di un qualche tipo di compenso che potete ottenere dai vostri cari, oltre al risarcimento dei costi di gestione durante la gestazione, l'organizzazione di un'assicurazione e altro. Questo è un bene per entrambe le parti: i genitori saranno assicurati contro i sensi di colpa e i debiti non pagati, e voi otterrete un bel bonus come rinforzo positivo del vostro nobile proposito. Probabilmente è una buona idea offrire un contributo al fondo di famiglia, che verrà poi speso per l'istruzione del bambino.

Tutto questo dovrebbe essere fatto prima di una conversazione difficile con i propri cari, per evitare di dover accettare un ruolo difficile sotto la pressione di impegni presi in un impulso di aiuto.

Come fare una proposta adeguata e corretta

Una conversazione su un argomento così delicato e doloroso dovrebbe avvenire in privato, mai in pubblico. Innanzitutto, e soprattutto, fate capire che le vostre intenzioni sono serie e che la decisione è ben ponderata. Buoni argomenti sono l'approvazione già ricevuta dal vostro ginecologo, gli esami a cui vi siete sottoposte e la vostra generale consapevolezza di ogni fase del progetto. Parlate delle vostre motivazioni, della vostra comprensione della difficoltà del percorso scelto e della vostra volontà di affrontarlo insieme.

Non chiedete una decisione immediata, i vostri cari hanno bisogno di tempo per riflettere sulla proposta. Fate presente che accetterete qualsiasi decisione presa con amore e comprensione e fategli sapere che sarete al loro fianco qualunque sia il risultato.

In caso di rifiuto, cercate di non prenderla sul personale. Questo non significa che i vostri cari dubitino e non si fidino di voi, al contrario, potrebbero avere troppa paura per la sicurezza della vostra relazione.

Se l'offerta è stata accettata, avete molto lavoro davanti a voi. Ci sono molte questioni emotive ed etiche difficili da discutere, che saranno poi formalizzate in accordi e scritte nel contratto. Dovrete discutere questi aspetti prima in un colloquio privato e poi con il medico della clinica scelta.  

Decisioni difficili

Una delle decisioni più difficili da prendere è la questione delle gravidanze multiple e della possibile riduzione selettiva degli embrioni. Il più delle volte, i chirurghi riproduttivi si limitano a trasferire un embrione accuratamente selezionato con le maggiori probabilità di impianto. Tuttavia, in alcuni casi può essere consigliato il trasferimento di due embrioni.

Se entrambi gli embrioni si sono impiantati, può verificarsi una gravidanza gemellare o di ordine superiore. Una gestazione di ordine elevato comporta un grande rischio per la donna e per il feto, per cui può essere raccomandata la riduzione selettiva. Il disaccordo tra i genitori biologici e la portatrice gestazionale su questo tema è pericoloso e può portare a conseguenze irreversibili per la vostra relazione.

La discussione preventiva di questo doloroso argomento da parte di tutte le persone coinvolte nel processo, pur non essendo una garanzia di completa sicurezza, aiuterà a prepararsi a questo tipo di eventi, per ogni evenienza. 

Prendersi cura di sé durante la gestazione

Ogni genitore in attesa ha le proprie opinioni su come dovrebbe comportarsi una donna incinta. Nel vostro caso, la situazione è complicata dal fatto che il bambino che portate in grembo non è vostro. I genitori vorranno probabilmente essere coinvolti nel processo e questo potrebbe comportare una violazione dei confini personali e, di conseguenza, dei conflitti.

La cosa giusta da fare è discutere l'intero processo nei minimi dettagli. Ad esempio, quanto segue:

  • Possibilità per i genitori di essere presenti alle visite mediche, alle ecografie, al trasferimento degli embrioni e alla nascita del bambino.
  • Le tattiche decisionali saranno diverse per l'amniocentesi, la prescrizione di vaccinazioni durante la gravidanza, la scelta del metodo di parto, la possibilità di anestesia epidurale, i possibili scenari negativi (FIVET fallita, interruzione della gravidanza) e altri.  

Naturalmente, in molte situazioni l'ultima parola spetta al medico, ma le questioni discusse possono e devono essere chiarite in anticipo.

Per ridurre al minimo lo stress sull'onda della maggiore emotività causata dai cambiamenti ormonali e per trovare dei compromessi, tutte le partecipanti sono incoraggiate a consultare uno psicologo durante tutto il programma riproduttivo.

Questioni legali e finanziarie

La portatrice gestazionale e i genitori designati dovranno inoltre consultare degli avvocati per quanto riguarda il diritto riproduttivo del loro Paese. Se la maternità surrogata è vietata nel vostro Paese, un programma riproduttivo in una clinica estera può essere un'opzione.

In questa fase dovrete discutere anche delle aspettative finanziarie, compresa l'eventuale remunerazione simbolica della madre surrogata. In questo caso potete proporre l'idea già descritta dei genitori biologici che contribuiscono al fondo per l'istruzione di vostro figlio o proporre qualche altra possibilità.

Documentate le aspettative reciproche che potrete inserire nel contratto redatto dagli avvocati della clinica in cui si svolgerà il programma di fertilità.

Le vostre relazioni future

Nessuno può dire con certezza quale sarà l'effetto di questa esperienza. Dipenderà in gran parte dal successo o dal fallimento della FIVET, dal mantenimento di una comunicazione di fiducia e dalla capacità di trovare compromessi durante la gravidanza, il parto e dopo la nascita del bambino.

Come testimoniano le partecipanti ai programmi di maternità surrogata, sentirsi una squadra, contare sugli impegni contrattuali e sull'aiuto di uno psicologo le ha aiutate a superare l'intera prova e a diventare ancora più unite l'una all'altra.

Programma con la partecipazione della madre surrogata

Quando si cerca una clinica che sia amichevole nell'invitare le "proprie" madri surrogate, i futuri genitori dovrebbero prendere in considerazione il Feskov Human Reproduction Group. Accogliamo con piacere il desiderio di affidare il trasporto del vostro bambino a una persona cara. Se la candidata è sana e, secondo i nostri esami, può essere una portatrice gestazionale, non c'è alcun problema con la sua approvazione!

Il nostro team legale aiuterà a redigere un contratto che soddisfi le aspettative e i desideri di tutte le parti coinvolte e fornirà un'assistenza completa dopo la nascita del bambino fino a quando non diventerà cittadino del Paese dei genitori.

Il nostro psicologo sarà a disposizione per aiutarvi a superare le controversie e a tenere alto il morale.

Una caratteristica particolare della clinica è la garanzia di un risultato a prezzo fisso: i genitori scelgono i servizi necessari, li pagano a tappe e hanno la certezza di avere un bambino sano. Un trattamento di fecondazione assistita non riuscito o un'interruzione di gravidanza non comporta la ripetizione del pagamento o l'annullamento del programma: ripeteremo a nostre spese tutte le procedure necessarie fino alla nascita di una figlia o di un figlio. I vostri amici o parenti hanno il 100% di probabilità di diventare genitori. 

Inoltre, non dovrete preoccuparvi di vitto e alloggio: tutto questo è incluso nel prezzo del programma, insieme a un coordinatore personale. Qualsiasi domanda sarà risolta, il coordinatore è disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Ci occuperemo anche delle spese della madre surrogata durante la gravidanza, tutte incluse nel costo e riportate nel contratto.

Grazie ai programmi a distanza, possiamo organizzare nascite nel vostro paese d'origine grazie alla collaborazione con cliniche partner.

Volete saperne di più sui programmi sulla vostra madre surrogata? I consulenti del nostro sito web saranno lieti di illustrarvi i dettagli!


Tags:

maternità surrogata servizi di maternità surrogata madre surrogata


Raccomandato
Popolare

Correlati



Tutti i tag

maternità surrogata agenzia clinica per la fertilità Ucraina legge fertilità infertilità salute di bambini donatrice di ovuli donazione di ovuli donatrice di ovociti madre surrogata nascita del bambino maternità surrogata VIP la storia della maternità surrogata Biotex Biotexcom falsa maternità surrogata truffa di maternità surrogata Italia prezzo di maternità surrogata Stati Uniti Europa servizi di maternità surrogata medico specialist in medicina della riproduzione HIV FIVET AIUTO Russia bambino in buona salute donatori ucraini fecondazione in vitro notizia uomo single DGP diagnosi di infertilità Repubblica Ceca Georgia costo di maternità surrogata celebrità gemelli contraccezione evento congelazione sociale Regno Unito maternità surrogata privata Israele Berlino Kinderwunsch Tage Francia conferenza Parigi Canada costo del la donatrice di ovuli Australia COVID Belgio Olanda Portogallo Austria Grecia Spagna Irlanda Germania Finlandia Norvegia Scozia Gran Bretagna rappresentanza Londra Bruxelles trasferimento mitocondriale maternità surrogata per le persone single garanzia FIVET sesso del bambino donazione di sperma adozione di embrioni incontro surrogato servizi riproduttivi congelamento degli ovuli IUI assicurazione atto di nascita Fertility Show a sindrome dell'ovaio policistico Lupus trasferimento degli embrioni sulla fibrosi ICSI PICSI IMSI Guerra criobanca guerra Ucrania sovvenzioni Intervista Colombia Messico azoospermia donna single
Contattaci
Contattaci
subscribe to our newsletter
Contatteremo