Preparazione endometriale per il trasferimento di embrioni: come funziona

  1. 🩺 Concetto di preparazione endometriale per il trasferimento di embrioni
  2. 🤰 Farmaci utilizzati per preparare l'endometrio
  3. ⭐ Monitoraggio dello spessore e della qualità dell'endometrio
  4. 💊 Momento del trasferimento degli embrioni

In particolare sulle procedure mediche che portano al trasferimento di embrioni. Alcune donne con problemi di fertilità pensano: «Clinica della fertilità vicino a me» mi terrà informato di tutto. Un'altra parte vuole sapere in anticipo cosa aspettarsi.

Questo articolo si concentra sulla preparazione endometriale, una procedura che è un importante determinante della salute riproduttiva e della gravidanza.

Concetto di preparazione endometriale per il trasferimento di embrioni

Ricorda che l'endometrio è la mucosa che riveste la cavità all'interno dell'utero. La gravidanza si verifica se l'embrione viene inserito con successo in questa membrana. I vasi sanguigni endometriali forniscono alla placenta ossigeno e sostanze nutritive per supportare la crescita e lo sviluppo del feto. Le anomalie del tessuto endometriale possono causare infertilità, fallimento della fecondazione in vitro e fallimento nel concepimento.

Per una gravidanza di successo dopo il trasferimento dell'embrione devono essere soddisfatti i seguenti parametri:

  • Spessore endometriale ottimale da 9 a 11 mm;
  • Un gran numero di vasi sanguigni;
  • Alta concentrazione di cellule secretrici.

Tutti questi parametri vengono monitorati dai medici della clinica di riproduzione mediante monitoraggio ecografico, esami vaginali, isteroscopia, semina, biopsia. Oltre a questi segni, viene valutata la struttura: la presenza di aderenze, polipi, iperplasia ha un impatto negativo sul processo di impianto e quindi richiede un trattamento.

Sulla base dei risultati degli esami e di una valutazione generale della fertilità della paziente, viene presa la decisione sulla continuazione del programma riproduttivo: trattamento della fertilità, necessità di un'integrazione ormonale da parte della paziente o della madre surrogata come parte della preparazione alla fecondazione in vitro. 

Farmaci utilizzati per preparare l'endometrio

La terapia ormonale prevede l’assunzione di estradiolo e progesterone.

L'estradiolo stimola la circolazione sanguigna nell'utero, aumenta lo spessore dell'endometrio e normalizza la sintesi degli ormoni sessuali femminili.

Il progesterone garantisce il trasferimento dell'endometrio allo stadio “secretorio”, riduce la risposta immunitaria del corpo materno verso l'embrione (come organismo semi-estraneo), riduce il tasso di divisione cellulare del tessuto endometriale. I preparati di progesterone sono prescritti prima e dopo la fecondazione in vitro. Questa misura aiuta a sostenere il processo di impianto dell'embrione.

Monitoraggio dello spessore e della qualità dell'endometrio

Il monitoraggio dello spessore endometriale con gli ultrasuoni e i livelli di estradiolo nel sangue aiuta a determinare la finestra dell’impianto, ovvero il momento in cui è più probabile che si verifichi il concepimento. Inoltre, viene valutata la ricettività: il grado di preparazione della mucosa uterina per l'impianto dell'ovulo. Oltre all'ecografia, questo parametro viene valutato mediante esame immunoistochimico, test ERA e isteroscopia durante l'esame vaginale.

Momento del trasferimento degli embrioni

Il momento del trasferimento dell'embrione è determinato dal medico, tenendo conto della valutazione della disponibilità endometriale e della sincronizzazione con la finestra dell'impianto, quando la probabilità di attaccamento dell'embrione è più alta. Il 5° giorno dopo la puntura follicolare è considerato ottimale. Se in questa fase non è possibile ottenere lo spessore endometriale necessario o se la finestra di impianto si è spostata, si può consigliare alla paziente di congelare gli embrioni e ripetere la terapia ormonale durante il ciclo mestruale successivo.

Se tutti i parametri sono normali, viene eseguito un trasferimento embrionale (in alcuni casi due) e l'impianto viene supportato con preparati a base di progesterone.

Non preoccuparti se la procedura viene posticipata: il trasferimento di embrioni crioconservati non riduce la loro capacità di impiantarsi. E una revisione della strategia medica può aumentare le possibilità di ottenere una gravidanza di successo nel ciclo successivo.


Tags:

maternità surrogata


Raccomandato
Popolare

Correlati



Tutti i tag

maternità surrogata agenzia clinica per la fertilità Ucraina legge fertilità infertilità salute di bambini donatrice di ovuli donazione di ovuli donatrice di ovociti madre surrogata nascita del bambino maternità surrogata VIP la storia della maternità surrogata Biotex Biotexcom falsa maternità surrogata truffa di maternità surrogata Italia prezzo di maternità surrogata Stati Uniti Europa servizi di maternità surrogata medico specialist in medicina della riproduzione HIV FIVET AIUTO Russia bambino in buona salute donatori ucraini fecondazione in vitro notizia uomo single DGP diagnosi di infertilità Repubblica Ceca Georgia costo di maternità surrogata celebrità gemelli contraccezione evento congelazione sociale Regno Unito maternità surrogata privata Israele Berlino Kinderwunsch Tage Francia conferenza Parigi Canada costo del la donatrice di ovuli Australia COVID Belgio Olanda Portogallo Austria Grecia Spagna Irlanda Germania Finlandia Norvegia Scozia Gran Bretagna rappresentanza Londra Bruxelles trasferimento mitocondriale maternità surrogata per le persone single garanzia FIVET sesso del bambino donazione di sperma adozione di embrioni incontro surrogato servizi riproduttivi congelamento degli ovuli IUI assicurazione atto di nascita Fertility Show a sindrome dell'ovaio policistico Lupus trasferimento degli embrioni sulla fibrosi ICSI PICSI IMSI Guerra criobanca guerra Ucrania sovvenzioni Intervista Colombia Messico azoospermia donna single
Contattaci
Contattaci
subscribe to our newsletter
Contatteremo