NFE/5.0 Notizie sul centro di maternità surrogata /newsmap.xml it 2020 Feskov Human Reproduction Grp. Wed, 28 Feb 2024 10:33:55 GMT Notizie sul centro di maternità surrogata. La società è stata fondata da Alexander M. Feskov, MD, membro della Società Europea di Riproduzione Umana e della Società Americana di Medicina della Riproduzione ASRM. Maternità surrogata per genitori single: dove è disponibile e quali rischi comporta. Parto da single in Ucraina – mito o realtà? https://fiv-et.it/maternita-surrogata-per-genitori-single-dove-e-disponibile-e-quali-rischi-comporta.-parto-da-single-in-ucraina-–-mito-o-realta.html 8888002226 Tue, 20 Feb 2024 16:53:00 GMT Maternità surrogata per genitori single: dove è disponibile e quali rischi comporta. Parto da single in Ucraina – mito o realtà? - Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M. In questo articolo vedremo tutti i possibili rischi e i modi più sicuri per ottenere un servizio di maternità surrogata per genitori single. 
Paesi in cui la maternità surrogata con a un solo genitore è consentita
Un’analisi della mappa del turismo riproduttivo negli ultimi anni ci permette di identificare diverse destinazioni che hanno attirato un interesse sostenuto da parte dei genitori single in cerca di maternità surrogata. Tra quali sono gli Stati Uniti, l’India, la Georgia, l’Inghilterra e l’Ucraina. Consideriamoli in termini di disponibilità di madri surrogate per padri single e madri single.
Maternità surrogata per genitore single negli Stati Uniti
Il servizio è disponibile in 46 stati su 50 e sia uomini che donne, single e coniugati, di tutti gli orientamenti sessuali, sono ammissibili. Così, la maternità surrogata per genitore single negli Stati Uniti sembra essere l’opzione più conveniente. Questo è in parte vero: gli Stati Uniti sono diventati da molti anni il luogo di nascita di personaggi dei media che non sono in grado (o non vogliono) partorire da soli. Tuttavia, ci sono delle sfumature. 
Il costo della maternità surrogata per un uomo o una donna single nel paese parte da 30.000 dollari e può essere molto più alto a seconda delle esigenze speciali del cliente. Oltre al compenso, la madre surrogata deve pagare le sue spese, i servizi medici, il programma IVF e altre spese ragionevoli. In caso di FIVET non riuscita o di interruzione della gravidanza, viene fornito un risarcimento e i nuovi tentativi vengono pagati separatamente. Sulla base di questo, il costo totale della maternità surrogata per un singolo genitore negli Stati Uniti può moltiplicarsi se sono necessari diversi protocolli di FIVET per ottenere una gravidanza.
Maternità surrogata per genitore single in India 
Alcuni anni fa, il paese ha assistito a una crescita esplosiva del mercato dei servizi riproduttivi. Il suo basso costo ha attirato persone senza figli da tutto il mondo. Tuttavia, anche negli anni precedenti, la maternità surrogata per genitore single non era disponibile in India. Il servizio era disponibile solo per le coppie legalmente coniugate. L’unica via per la maternità surrogata da un solo genitore in India era attraverso programmi internazionali in cui si faceva un contratto con una clinica in India e il programma veniva implementato nei paesi in cui il servizio era legale. 
Maternità surrogata per genitore single in Giorgia 
La Georgia è un altro paese di riferimento per i turisti riproduttivi. Tuttavia, anche la maternità surrogata per genitore single non è disponibile in Georgia. Per coloro che desiderano ottenere a tutti i costi un servizio di maternità surrogata, la Georgia offre programmi internazionali con parto e legalizzazione del bambino in un altro paese.  
Maternità surrogata per genitore single in Inghilterra
La maternità surrogata per genitore single in Inghilterra è stata legalizzata relativamente di recente. L’ulteriore buona notizia è che la maternità surrogata per genitore single nel Regno Unito è attuata solo su base non lucrativa con rimborso obbligatorio delle spese ragionevoli (cibo, esami medici, trasporto, abbigliamento premaman) . 
Sussiste una gradazione per le “donne single” che hanno bisogno di ovuli di donatrici. Non potranno realizzare l’intero programma riproduttivo nel Regno Unito, dovranno ricorrere a programmi internazionali. In questo caso, la maternità surrogata nel Regno Unito per un singolo genitore è disponibile anche su base non profit. La seconda parte del programma di “Maternità surrogata per genitore single in Inghilterra” (nascita del bambino + legalizzazione) dovrebbe essere effettuata in un altro paese e al loro ritorno, dovrebbero presentare i documenti necessari per ottenere un ordine parentale. In generale, la maternità surrogata nel Regno Unito per un genitore single è un servizio accessibile per una vasta gamma di persone.         
Maternità surrogata per genitore single in Ucraina 
Quando si tratta dell’accessibilità dei servizi di maternità surrogata per i padri single in Ucraina, la situazione è più complicata che per le “donne single”. Una donna può entrare nel programma senza tantissimi restrizioni e con un minimo di ritardi legali, mentre un “uomo single” diventa un può più complessa la procedura. Ci sono modi civili e del tutto criminali per superare le barriere legali alla maternità surrogata per genitore single in Ucraina. Rivediamo alcuni casi da ogni lato.
Caso 1. Matrimonio fittizio per un cittadino giapponese in Ucraina
La clinica riproduttiva ha offerto al cliente un’opzione detta “vincita facile” per ottenere un servizio di maternità surrogata per uomo single. Sposando una “coniuge professionista”. Le cose non sono andate come previsto: la “coniuge” ha dato alla luce il suo bambino e ha reso il “coniuge” responsabile di entrambi, anche economicamente. Allo stesso tempo, si è scoperto che la madre surrogata aveva delle controindicazioni per portare il bambino nel grembo. La storia è finita relativamente bene: il bambino non ha subito danni. Ma prima che il padre potesse tornare a casa con il figlio, ha dovuto affrontare una marea di spiacevoli procedure legali. 
Caso 2: matrimoni fittizi per genitori single in cerca di maternità surrogata
Il servizio di sicurezza dell’Ucraina ha smascherato un gruppo criminale che organizzava matrimoni fittizi per ottenere servizi di maternità surrogata per genitori single . In questa situazione, tutti hanno sofferto: sia i genitori non coniugati i cui matrimoni non è valido, sia le madri surrogate che non sono a conoscenza dei matrimoni fittizi dei loro clienti, sia i bambini che non hanno scelto le circostanze della loro nascita.
Ora per modi civili di superare le barriere legali sulla strada verso la tanto attesa paternità. Il Feskov Human Reproduction Group offre programmi internazionali garantiti per single di qualsiasi sesso.  
Paesi in cui la maternità surrogata per genitore single (donne) è consentita:

«VIP Guarantee» con il parto in Ucraina;
«VIP Guarantee parto in Belgio» con il parto in Belgio;
«DeLuxe Guarantee Parto nei Paesi Bassi» con il parto in Olanda.

Maternità surrogata per uomini single:

«Balance Guarantee» con il parto nella Repubblica Ceca;
«Balance Guarantee Parto in Portogallo» con il parto in Portogallo;
«VIP Guarantee parto in Belgio» con il parto in Belgio. 

Maternità surrogata per uomo single
Come abbiamo già detto, è possibile realizzare un programma con una “donna single” madre surrogata relativamente senza ostacoli anche in Ucraina. Perciò prestiamo più attenzione a come trovare una madre surrogata per un padre single. 
È molto semplice: abbiamo ampia banca dati di madri surrogate e donatrici di ovuli affidabili e controllate. Se volete, potete incontrare la candidata scelta di persona per essere sicuri della sua affidabilità. Il costo della maternità surrogata per un uomo single nella nostra clinica è incluso nel costo del programma garantito. Cioè significa che si paga una quota fissa per il risultato – la nascita di un bambino sano. Se qualcosa va storto (FIVET fallita o gravidanza interrotta) – non dovrete pagare nuove spese. La clinica pagherà altri nuovi programmi quanti sono necessari per soddisfare le vostre richieste. 
Oltre ai programmi di pacchetti offerti sopra descritti, abbiamo la possibilità di organizzare il parto del uomo single con la madre surrogata negli Stati Uniti. Il costo di maternità surrogata per uomo single sarà anche incluso nel prezzo del pacchetto.
Come funziona da un punto di vista legale (su esempio di nascite in Europa):

La vostra madre surrogata partorisce in Europa. Secondo le leggi vigenti, lei è la madre del neonato; secondo la legge ucraina, è una madre surrogata. Non ha diritti genitoriali sul bambino.
VIENE eseguito il test del DNA e si redigono i documenti di paternità prima della nascita del bambino.
I diritti del bambino e della madre surrogata secondo la legge ucraina sono rispettati, ma il bambino è registrato secondo il diritto comunitario in un paese dove la maternità surrogata è permessa o non proibita.

Nel caso della nascita in Europa e la successiva legalizzazione del bambino lì, non avrete bisogno di recarsi al consolato, poiché il certificato di nascita sarà riconosciuto in tutta l’Unione Europea. Tali procedure si svolgono nell’ambito del Codice di Famiglia e del Codice Civile. 
Nei casi di matrimonio fittizio, la questione è deferita al diritto penale. Per non parlare di problematiche che possono sorgere in questo caso con il consolato: a lei e a suo figlio può essere semplicemente vietato a partire. 
Quindi, se volete diventare genitori in modo sicuro, legale e, soprattutto, garantito – per favore, non c’è bisogno di schemi complicati e non del tutto legali. Feskov Human Reproduction Group ha una vasta esperienza di programmi internazionali con pieno supporto legale. Può visionare le testimonianze video dei nostri clienti che sono diventati genitori single felici. Tutto ciò vi aiuterà a capire se le vostre aspettative sono in linea con la nostra offerta. 
Importante: le descrizioni dei pacchetti per “genitori single” non possono coprire tutto quello che possiamo offrire. Per esempio, possiamo anche offrire il servizio “Perfect Human” ed escludere anche una predisposizione del vostro bambino a più di 500 patologie ereditarie geneticamente determinate.  
Fate delle domande sui programmi per genitori single al nostro consulente – e scoprite quanto è facile diventare genitori con il Feskov Human Reproduction Group. ]]>
/images/photo1708431061.jpg Maternità surrogata per genitori single: dove è disponibile e quali rischi comporta. Parto da single in Ucraina – mito o realtà? - Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M. / Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M.
Preparazione endometriale per il trasferimento di embrioni: come funziona https://fiv-et.it/preparazione-endometriale-per-il-trasferimento-di-embrioni-come-funziona.html 8888002225 Mon, 19 Feb 2024 14:29:00 GMT Preparazione endometriale per il trasferimento di embrioni: come funziona - Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M. In particolare sulle procedure mediche che portano al trasferimento di embrioni. Alcune donne con problemi di fertilità pensano: «Clinica della fertilità vicino a me» mi terrà informato di tutto. Un'altra parte vuole sapere in anticipo cosa aspettarsi.
Questo articolo si concentra sulla preparazione endometriale, una procedura che è un importante determinante della salute riproduttiva e della gravidanza.
Concetto di preparazione endometriale per il trasferimento di embrioni
Ricorda che l'endometrio è la mucosa che riveste la cavità all'interno dell'utero. La gravidanza si verifica se l'embrione viene inserito con successo in questa membrana. I vasi sanguigni endometriali forniscono alla placenta ossigeno e sostanze nutritive per supportare la crescita e lo sviluppo del feto. Le anomalie del tessuto endometriale possono causare infertilità, fallimento della fecondazione in vitro e fallimento nel concepimento.
Per una gravidanza di successo dopo il trasferimento dell'embrione devono essere soddisfatti i seguenti parametri:

Spessore endometriale ottimale da 9 a 11 mm;
Un gran numero di vasi sanguigni;
Alta concentrazione di cellule secretrici.

Tutti questi parametri vengono monitorati dai medici della clinica di riproduzione mediante monitoraggio ecografico, esami vaginali, isteroscopia, semina, biopsia. Oltre a questi segni, viene valutata la struttura: la presenza di aderenze, polipi, iperplasia ha un impatto negativo sul processo di impianto e quindi richiede un trattamento.
Sulla base dei risultati degli esami e di una valutazione generale della fertilità della paziente, viene presa la decisione sulla continuazione del programma riproduttivo: trattamento della fertilità, necessità di un'integrazione ormonale da parte della paziente o della madre surrogata come parte della preparazione alla fecondazione in vitro. 
Farmaci utilizzati per preparare l'endometrio
La terapia ormonale prevede l’assunzione di estradiolo e progesterone.
L'estradiolo stimola la circolazione sanguigna nell'utero, aumenta lo spessore dell'endometrio e normalizza la sintesi degli ormoni sessuali femminili.
Il progesterone garantisce il trasferimento dell'endometrio allo stadio “secretorio”, riduce la risposta immunitaria del corpo materno verso l'embrione (come organismo semi-estraneo), riduce il tasso di divisione cellulare del tessuto endometriale. I preparati di progesterone sono prescritti prima e dopo la fecondazione in vitro. Questa misura aiuta a sostenere il processo di impianto dell'embrione.
Monitoraggio dello spessore e della qualità dell'endometrio
Il monitoraggio dello spessore endometriale con gli ultrasuoni e i livelli di estradiolo nel sangue aiuta a determinare la finestra dell’impianto, ovvero il momento in cui è più probabile che si verifichi il concepimento. Inoltre, viene valutata la ricettività: il grado di preparazione della mucosa uterina per l'impianto dell'ovulo. Oltre all'ecografia, questo parametro viene valutato mediante esame immunoistochimico, test ERA e isteroscopia durante l'esame vaginale.
Momento del trasferimento degli embrioni
Il momento del trasferimento dell'embrione è determinato dal medico, tenendo conto della valutazione della disponibilità endometriale e della sincronizzazione con la finestra dell'impianto, quando la probabilità di attaccamento dell'embrione è più alta. Il 5° giorno dopo la puntura follicolare è considerato ottimale. Se in questa fase non è possibile ottenere lo spessore endometriale necessario o se la finestra di impianto si è spostata, si può consigliare alla paziente di congelare gli embrioni e ripetere la terapia ormonale durante il ciclo mestruale successivo.
Se tutti i parametri sono normali, viene eseguito un trasferimento embrionale (in alcuni casi due) e l'impianto viene supportato con preparati a base di progesterone.
Non preoccuparti se la procedura viene posticipata: il trasferimento di embrioni crioconservati non riduce la loro capacità di impiantarsi. E una revisione della strategia medica può aumentare le possibilità di ottenere una gravidanza di successo nel ciclo successivo. ]]>
/images/Endometrium_prepare_32-4.jpg Preparazione endometriale per il trasferimento di embrioni: come funziona - Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M. / Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M.
Come avviare il processo di maternità surrogata https://fiv-et.it/come-avviare-il-processo-di-maternita-surrogata.html 8888002224 Sun, 18 Feb 2024 08:29:00 GMT Come avviare il processo di maternità surrogata - Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M. Ogni anno molte famiglie e persone single che si trovano ad affrontare lo stesso problema considerano questo approccio come un modo per diventare genitori. In un modo o nell'altro, tutti si trovano ad affrontare le stesse domande: da dove cominciare? Quali sono i primi passi nella scelta di un’agenzia di maternità surrogata? Dove cercare una madre surrogata?
Spesso, i futuri genitori si rivolgono a programmi riproduttivi già pronti nel proprio paese o nei paesi vicini per facilitare il compito. Per esempio, maternità surrogata in Argentina ha suscitato molto interesse negli ultimi anni. Si tratta di un settore molto promettente dal punto di vista finanziario, medico e legale. Tuttavia, le esigenze e le possibilità di ciascun genitore in attesa sono diverse, quindi è opportuno avere una comprensione dettagliata del processo di pianificazione per scegliere ciò che è meglio per te.
Quali sono le fasi del processo di maternità surrogata?
In generale, ci sono 6 fasi nel processo di pianificazione per entrare in un programma riproduttivo che includa la maternità surrogata:

Ricerca sulla maternità surrogata.
Pianificare il processo di maternità surrogata.
Scegli una madre surrogata.
Inizio della gravidanza per gli altri.
Preparazione per la nascita del bambino.
Completare il viaggio riproduttivo.

Ogni fase ha diversi passaggi sequenziali, ognuno dei quali ti condurrà all'obiettivo di dare alla luce il tuo bambino tanto atteso.
Ricerca sulla maternità surrogata
Il primo punto del piano del viaggio riproduttivo è raccogliere informazioni e valutare le proprie risorse (principalmente finanziarie e psicologiche). Dovrai scegliere il paese in cui nascerà il tuo bambino. Non deve essere un paese confinante direttamente con il tuo. Può darsi che un paese un po’ più lontano ma accessibile abbia una legislazione più affidabile nel campo delle tecnologie riproduttive e della maternità surrogata, prezzi più bassi per i servizi medici e un processo di legalizzazione dei neonati più facile e veloce.
Suggerimento: cerca agenzie di maternità surrogata che offrano programmi remoti garantiti. Questo può spesso essere un modo per diventare genitori senza pagare per trattamenti di fecondazione in vitro infruttuosi e può anche consentirti di organizzare il parto nel tuo paese se le leggi del tuo paese consentono la maternità surrogata. Non dimenticare di chiedere se l'agenzia ti mette a disposizione avvocati nel campo del diritto riproduttivo: senza il loro aiuto ti sarà molto difficile portare a termine con successo il processo di legalizzazione del neonato.
Le principali azioni del passo n. 1: stabilire un budget per il viaggio riproduttivo, scegliere un paese in cui la maternità surrogata è legale, ordinare una consultazione sui siti web delle cliniche selezionate, studiare le opinioni dei loro clienti.
Pianificare il processo di maternità surrogata
In questa fase, i futuri genitori interagiscono a stretto contatto con i dirigenti e i medici della clinica di riproduzione prescelta, a distanza o visitando personalmente il centro medico. Vengono discusse le aspettative del programma, vengono esaminati l'anamnesi e i documenti associati, il programma viene selezionato tenendo conto delle aspettative espresse, viene data risposta a tutte le domande degli aspiranti genitori e viene presentato un piano d'azione dettagliato passo dopo passo da ciascuna delle parti. Il risultato è firmare un contratto o trovare un’altra clinica.
Le azioni principali del passaggio n. 2: fornire ai dirigenti della clinica e ai medici quante più informazioni dettagliate possibile su di te: storia medica, aspettative sul programma. Prendi la decisione finale sulla cooperazione o sulla continuazione della ricerca di una clinica adatta.
Scegliere una madre surrogata
Idealmente, la clinica che sceglierai avrà un proprio database di madri surrogate, che potrai incontrare tramite collegamento video o anche di persona. Se tale servizio non è disponibile, dovrai trovare tu stesso una madre surrogata tramite agenzie specializzate o altri mezzi (con il coinvolgimento di parenti/amici, forum Internet, ecc.).
Importante: la decisione finale sull'approvazione della madre surrogata viene presa da un medico sulla base dei risultati degli esami medici e psicologici.
Azioni principali al punto 3: approvare la richiesta della madre surrogata, concludere un contratto tripartito tra te, la madre surrogata e la clinica, primi pagamenti (comprese le spese di gestazione)
Inizio della gravidanza per gli altri
I punti chiave di questa fase sono l’inizio delle procedure mediche per preparare la madre surrogata alla gravidanza, nonché la creazione e il trasferimento dell’embrione.
Stabilire un contatto con la madre surrogata è un modo affidabile per sopravvivere a possibili fallimenti della fecondazione in vitro o vivere insieme una gravidanza.
Se il lavoro viene effettuato con embrioni crioconservati, i futuri genitori si limitano all’emozione dell’attesa di una gravidanza. Se l'embrione viene creato in una clinica, ti sottoporrai anche a procedure mediche: esame e trattamento (se necessario), ottenimento di materiale genetico di buona qualità per creare un embrione.
Le principali attività della fase 4 sono: mantenere i contatti con la madre surrogata, sottoporsi a procedure mediche (se necessario) ed effettuare un secondo pagamento alla gestante.
Preparazione per la nascita del bambino
In questa fase viene determinata la data prevista del parto e, poco prima, il futuro padre e la futura madre arrivano nel paese di nascita del loro bambino. La madre surrogata è sotto controllo medico e viene stabilito un piano di nascita (se i futuri genitori desiderano essere presenti all'arrivo del bambino, metodo del parto, ecc.).
Le principali azioni della fase n. 5: sostegno alla madre surrogata da parte dei genitori, risarcimento delle spese legate alla gravidanza, attesa che il bambino nasca insieme.
Completare il viaggio riproduttivo
Dopo la nascita di vostra figlia o vostro figlio entrano in gioco gli avvocati specializzati in diritto della riproduzione: mentre la famiglia è felice, il bambino riceve cure postnatali, il suo certificato di nascita e i documenti di viaggio sono in corso di trattamento.
Principali azioni della fase n° 6: scegliere un nome, godere della genitorialità, pagare gli onorari della madre surrogata, interagire con gli avvocati nel processo di legalizzazione del neonato.
Ci auguriamo che l'esempio di roadmap del viaggio riproduttivo ti aiuti a orientarti nella prossima felice avventura dei futuri genitori! ]]>
/images/How_start_Surrogacy_32-4.jpg Come avviare il processo di maternità surrogata - Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M. / Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M.
Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di scegliere la maternità surrogata https://fiv-et.it/quali-sono-i-vantaggi-e-gli-svantaggi-di-scegliere-la-maternita-surrogata.html 8888002223 Sat, 17 Feb 2024 08:29:00 GMT Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di scegliere la maternità surrogata - Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M. Ogni modo di creare una famiglia ha i suoi punti di forza e di debolezza. Se il trattamento per la fertilità non è necessario dal punto di vista medico, ma il desiderio di avere un figlio geneticamente imparentato è forte, la maternità surrogata può rendervi genitori.
La maternità surrogata apre la possibilità della genitorialità a chiunque desideri un bambino: coppie sposate, famiglie LGBT, coppie in unione, uomini e donne single. Ad esempio, se sei un uomo single e vuoi diventare padre, esiste un programma per farlo maternità surrogata nei Paesi Bassi. Questo modo di creare una famiglia è visto come una soluzione facile. Infatti, oltre ai vantaggi, ci sono anche degli svantaggi che è importante considerare prima di ricorrere ai servizi di una madre surrogata.
Vantaggi e svantaggi della scelta della maternità surrogata per i futuri genitori
Affinché i futuri genitori possano valutare i pro e i contro di questo modo di avere un bambino, diamo un'occhiata ai pro e ai contro della maternità surrogata.
Vantaggi della maternità surrogata:

La possibilità di diventare genitori di un bambino geneticamente imparentato (con entrambi i futuri genitori o con uno di essi), anche in caso di controindicazioni mediche o incapacità oggettiva di concepire e portare.

Le controindicazioni mediche alla gravidanza e il fallimento dei trattamenti contro l’infertilità non sono più ostacoli. Per le coppie LGBT, questo è l’unico modo per diventare genitori di un bambino geneticamente legato ad uno dei partner.

Normativa legale chiara: nei paesi in cui esiste un quadro giuridico forte per le tecnologie riproduttive e la maternità surrogata, gli aspiranti genitori non dovranno affrontare le pretese di una madre surrogata sul proprio figlio.

L'impegno dei genitori e della surrogata si rifletterà nel contratto e tutte le parti conosceranno l'esito dei programmi.

Un sentimento di appartenenza: i futuri genitori, grazie al contatto stabilito con la madre surrogata, potranno sperimentare la gioia della gravidanza e potranno osservare la gravidanza e la nascita del loro bambino.


Alta probabilità di successo della procedura. La madre surrogata ha avuto almeno una gravidanza e un parto sani. Ha una probabilità molto più elevata di rimanere incinta e di portare con successo un bambino rispetto alla madre prevista dopo il trattamento per la fertilità.

Svantaggi della maternità surrogata:

La maternità surrogata è un processo complicato. Numerose procedure mediche, sfumature legislative nel campo del diritto riproduttivo, registrazione dei diritti dei genitori in relazione al neonato. Per completare con successo il programma, devi scegliere una clinica affidabile con un team di esperti che ti guiderà attraverso il processo.
Costo elevato dei servizi di gestazione. Dovrai pagare le precedenti procedure di fecondazione in vitro, i protocolli di fecondazione in vitro (spesso diversi), rimborsare le spese della madre surrogata durante la gravidanza e pagare le sue spese dopo la nascita del bambino. Saranno inoltre richiesti servizi legali, vitto e alloggio nel paese in cui si svolge il programma e altri aspetti.
Peso psicologico. I futuri genitori spesso dimostrano un aumento dell'ansia e del desiderio di controllo in relazione alla gestante. Ciò può avere un impatto negativo sul rapporto tra la madre surrogata e gli aspiranti genitori. Per evitare conflitti e frustrazioni, si consiglia vivamente di consultare uno psicologo.

Come puoi vedere, la maternità surrogata è un processo responsabile e complesso che non è adatto a tutti. In un certo senso, l’adozione sembra un percorso più semplice verso la tanto attesa genitorialità. Tuttavia, le famiglie che hanno sperimentato con successo la nascita di un bambino da una madre surrogata affermano all'unanimità che il risultato vale tutti gli sforzi e i soldi spesi.
Vantaggi e svantaggi della scelta della maternità surrogata per una potenziale madre surrogata
Le donne che hanno deciso di prendere in considerazione la maternità surrogata dovrebbero considerare anche i possibili vantaggi e svantaggi di questo ruolo. I vantaggi della maternità surrogata per una potenziale madre surrogata includono:

Soddisfare il bisogno altruistico di donare la gioia della genitorialità a chi ne è stato privato per natura;
L'opportunità di vivere le gioie della gravidanza: molte donne godono dell'esaltante esperienza della gravidanza;
Costi elevati per avere un figlio: il denaro ricevuto può essere utilizzato a beneficio della propria famiglia (istruzione di qualità per i propri figli, avvio di un'attività in proprio, risoluzione del problema abitativo, ecc.);
Certezza del diritto: le aspettative e gli impegni reciproci delle parti si riflettono nel contratto, che garantisce un risarcimento finanziario alla madre surrogata e nessuna responsabilità per il bambino dopo la nascita.

Ma prima di scegliere tu stesso il ruolo di portatore gestazionale, dovresti considerare i suoi svantaggi:

La maternità surrogata è un processo fisicamente ed emotivamente impegnativo. Dalla necessità di assumere farmaci ormonali al disagio emotivo di portare in grembo il figlio di qualcun altro;
Dispendio di tempo significativo: necessità di consultare un medico molto più spesso che durante la propria gravidanza, di incontrare i futuri genitori e mantenere i contatti con loro, di partecipare a procedure legali per legalizzare il neonato.

Gli aspiranti genitori e la potenziale madre surrogata necessitano di una consultazione preventiva con gli specialisti della clinica di riproduzione prescelta prima di iscriversi al programma di riproduzione. Un esame dettagliato e una comprensione delle loro aspettative e dei loro obblighi aumentano la probabilità di un percorso riproduttivo di successo per entrambe le parti. ]]>
/images/Advantages_Disantvantages_32-3.jpg Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di scegliere la maternità surrogata - Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M. / Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M.
L'esperienza della maternità surrogata: scegliere l'Ucraina https://fiv-et.it/lesperienza-della-maternita-surrogata-scegliere-lucraina.html 8888002222 Fri, 16 Feb 2024 09:29:00 GMT L'esperienza della maternità surrogata: scegliere l'Ucraina - Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M. Futuri genitori con problemi di fertilità alla ricerca della migliore agenzia di maternità surrogata in Ucraina hanno un disperato bisogno di feedback da parte di persone che hanno già avuto questa esperienza. Questo articolo raccoglie i principali fattori a favore della scelta di Kiev tra le coppie che sono diventate genitori felici in Ucraina.
L'esperienza della maternità surrogata: come tutto è iniziato
Il primo passo nella ricerca per la maggior parte delle famiglie che cercano la maternità surrogata è la scelta del paese di nascita. Vengono presi in considerazione la vicinanza territoriale, la legislazione affidabile nel campo della maternità surrogata, tutte le informazioni disponibili sulla vita nel paese, il livello della medicina riproduttiva e altri fattori. In generale, il primo passo in ogni progetto è quello di raccogliere informazioni e selezionare i paesi più promettenti dal punto di vista dei genitori.
Esperienza di maternità surrogata: dopo aver scelto una clinica
Non appena riesci a scegliere approssimativamente un paese, studi i programmi dei centri riproduttivi che offrono servizi di maternità surrogata in quel paese. E qui il feedback dei clienti è di grande importanza: storie di successo, interazione con il personale della clinica, quali paure e difficoltà sono state incontrate lungo il percorso e come sono state superate. Dopo aver appreso le esperienze dei futuri genitori, spesso decidono di chiedere un consulto presso la clinica prescelta, e spesso visitano la clinica e incontrano il personale per vedere quanto si sentiranno a proprio agio l'uno con l'altro durante il corso del loro percorso riproduttivo.
Nel caso di Kiev, la maggior parte delle coppie ha affermato che all'inizio sapevano molto poco della città e del paese nel suo insieme e avevano un'idea sbagliata su di loro. Tuttavia, dopo una visita personale alla clinica prescelta, una conversazione confidenziale con il personale e le impressioni personali sul soggiorno in Ucraina, i dubbi sono stati fugati e si è deciso di iniziare il viaggio verso il bambino tanto atteso.
Tra gli altri fattori importanti che hanno spinto alla scelta dell’Ucraina, i genitori hanno menzionato anche quanto segue:

Costo gradevole dei programmi di riproduzione, comprese le spese per la madre surrogata;
Alto livello di medicina riproduttiva in generale: dal possesso di metodi avanzati di trattamento della fertilità alle cliniche dotate delle più moderne attrezzature;
Possibilità di realizzare il programma a distanza senza recarsi in Ucraina;
Alto livello di formazione e ricca esperienza dei riproduttori ucraini, numerosi casi di successo, incluso il trattamento di casi complessi di infertilità;
Legalità della maternità surrogata, tutela giuridica affidabile dei diritti genitoriali dei genitori biologici;
Alto livello di accoglienza e servizi medici: trasferimento e sistemazione degli ospiti, fornitura di manager multilingue, cura del bambino dopo la nascita, possibilità di conoscenza personale e contatto costante con la madre surrogata, supporto legale per i documenti di viaggio del bambino;
Sensazione generale di conforto per l'ospitalità degli ucraini.

Sulla base dei fattori di cui sopra, la decisione di scegliere l’Ucraina può essere considerata basata su una combinazione equilibrata di ragioni pratiche ed emotive.
Esperienza di maternità surrogata: dopo aver scelto una madre surrogata
Una volta che gli aspiranti genitori hanno scelto una madre surrogata, inizia la fase emotivamente più intensa del programma riproduttivo: la preparazione alla fecondazione in vitro e l'attesa della gravidanza.
È importante capire che il successo della fecondazione in vitro non dipende solo dai medici. Succede che in condizioni ideali, un embrione completamente sano non attecchisce per ragioni sconosciute. In generale, tutto è come in natura. Ma le coppie che ricorrono alle tecnologie riproduttive e alla maternità surrogata sperimentano fallimenti particolarmente gravi. In gran parte a causa della sensazione di incapacità di partecipare personalmente al processo e di controllarne ogni fase.
Ecco perché quasi tutti i genitori affermati sottolineano la grande importanza del contatto con il personale della clinica e con la madre surrogata: sperimentando insieme possibili fallimenti, è più facile non perdere la fiducia in un lieto fine. E quando si verifica la gravidanza tanto attesa, il contatto con la madre surrogata regala ai genitori un sentimento di appartenenza e l’opportunità di vivere insieme emozioni uniche nell’attesa di una nuova vita.
L'esperienza della maternità surrogata: la nascita di un bambino
Una volta che la gravidanza della madre surrogata ha portato alla nascita del vostro bambino, tutte le paure sono alle spalle, i genitori felici possono immergersi nella cura del loro bambino e attendere con calma il certificato di nascita e i documenti di viaggio per tornare a casa.
Molte coppie diventate genitori in Ucraina hanno notato che le cliniche creavano le condizioni ideali per loro: fornivano assistenza postnatale al bambino, organizzavano il lavoro degli avvocati in modo tale che mamma e papà avessero il minor tempo possibile lontano dalla cura dei bambini, partecipare alla risoluzione dei problemi giuridici. Il dono di qualche settimana di felicità da soli con il proprio bambino è ricordato soprattutto dai genitori in relazione alla scelta di una clinica riproduttiva ucraina. ]]>
/images/Choise_surrogacy_UA_31-2.jpg L'esperienza della maternità surrogata: scegliere l'Ucraina - Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M. / Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M.
Dal Regno Unito all'Ucraina: prospettive sulla maternità surrogata in Ucraina da parte dei genitori che sono stati lì https://fiv-et.it/dal-regno-unito-allucraina-prospettive-sulla-maternita-surrogata-in-ucraina-da-parte-dei-genitori-che-sono-stati-li.html 8888002221 Fri, 02 Feb 2024 08:29:00 GMT Dal Regno Unito all'Ucraina: prospettive sulla maternità surrogata in Ucraina da parte dei genitori che sono stati lì - Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M. Ci sono molte ragioni per scegliere questo paese, ad esempio il Belgio, che è molto più vicino e dove anche la maternità surrogata è legale. Questo articolo presenta argomenti a favore della scelta di un’agenzia di maternità surrogata ucraina dei padri una volta intenzionali ma ora molto felici dal Regno Unito.
Prospettive della maternità surrogata ucraina: perché sceglierla
Il feedback delle coppie diventate genitori attraverso la maternità surrogata in Ucraina mostra punti comuni:

Prezzi convenienti per i programmi di riproduzione.
Status giuridico della maternità surrogata.
Ingresso senza visto.
Comodità di viaggio (possibilità di arrivare in clinica entro poche ore).
Feedback positivi da altri genitori (es.commenti1, commenti2).

Tutti questi punti alleviano efficacemente le principali paure dei futuri genitori: spese eccessive, problemi con la registrazione dei diritti genitoriali (rivendicazioni della madre surrogata nei confronti del neonato) e documenti di viaggio del bambino, problemi con l'attraversamento delle frontiere e legalità del soggiorno nel paese. Anche il feedback positivo di altri genitori allevia l'ansia ed è uno degli argomenti più convincenti a favore dell'Ucraina.
Un altro punto importante menzionato dai genitori è stato l'atmosfera nella clinica e il rapporto con i partecipanti al programma di riproduzione: medici, coordinatori e soprattutto con la madre surrogata. Il sentimento di appartenenza e l'opportunità di ricevere informazioni complete durante il programma e la gravidanza della madre surrogata sono il miglior aiuto per superare l'ansia che può oscurare la gioia di una famiglia che aspetta un bambino.
Anche le preoccupazioni circa la barriera linguistica sono infondate: le cliniche riproduttive in Ucraina sono state attente ad assumere personale multilingue nel corso degli anni di lavoro con gli stranieri.
Maternità surrogata in Ucraina
Le tecnologie di riproduzione assistita in Ucraina hanno una lunga storia e un solido quadro giuridico. I codici civile e di famiglia definiscono chiaramente diritti e doveri delle parti, riconoscendo i genitori biologici come unici rappresentanti legali del bambino nato da madre surrogata. Ciò esclude le situazioni in cui la madre surrogata potrebbe tentare di tenere il bambino per sé. Pertanto, i diritti dei genitori biologici sono protetti in modo affidabile, il che rende l'Ucraina un paese ancora più attraente per dare alla luce un bambino.
Importante: un'altra caratteristica interessante della maternità surrogata per i genitori del Regno Unito è il certificato di nascita, in cui la madre biologica sarà indicata come madre del bambino e non come madre surrogata. Ciò semplifica notevolmente il processo di legalizzazione del neonato e accresce ulteriormente il senso di appartenenza dei genitori biologici.
Nonostante la natura commerciale della maternità surrogata, il costo dei programmi di riproduzione in Ucraina, compresi gli onorari delle madri surrogate, è molte volte inferiore rispetto a quello del Regno Unito e di altri paesi europei (per non parlare degli Stati Uniti e del Canada). Allo stesso tempo, il livello della medicina riproduttiva non è inferiore a quello delle migliori cliniche degli Stati Uniti: gli specialisti della riproduzione ucraini conoscono gli ultimi metodi di trattamento della fertilità e migliorano costantemente le loro competenze, scambiando esperienze con i loro colleghi stranieri.
L’Ucraina è diventata da tempo una delle destinazioni più popolari per il turismo riproduttivo, il che spinge naturalmente le cliniche a sviluppare e creare costantemente programmi riproduttivi individuali, tenendo conto delle esigenze e dei desideri di ciascuna famiglia.
Un programma individuale può includere, ad esempio, la possibilità di scegliere il sesso del bambino, selezionare una donatrice di ovociti con un fenotipo esotico, scegliere una madre surrogata e incontrarla di persona, diventare genitori senza visitare l'Ucraina attraverso programmi a distanza ed essere in contatto costante con la madre surrogata durante la gravidanza.
Anche il processo di legalizzazione del neonato è una procedura consolidata che richiede non più di qualche settimana. I genitori non hanno bisogno di lasciare andare il neonato e di occuparsi da soli delle formalità amministrative: le cliniche dispongono di un team di avvocati nel campo del diritto riproduttivo e collaborano con le istituzioni ufficiali per questi compiti.
Quanto durano i programmi?
È impossibile prevedere quanto tempo dopo aver contattato la clinica la coppia diventerà genitori. A seconda della storia medica, dell'età della coppia, dell'approccio del medico e di fattori casuali, potrebbero essere necessari un ciclo o più di tre.
Alcune coppie non avranno bisogno di una madre surrogata come pensavano, ma avranno bisogno del giusto metodo di trattamento della fertilità per diventare genitori single. Altri dovranno ricorrere all’adozione di ovociti donati o all’adozione di embrioni per creare una famiglia.
Il consiglio più importante dei genitori affermati è quello di avere un atteggiamento rilassato e positivo. Il tempo non è importante quanto l’obiettivo a cui stai lavorando. Importante è anche l’aiuto e il sostegno dell’equipe della clinica: durante il programma di riproduzione loro sono i vostri alleati più fedeli e condividete lo stesso obiettivo: la nascita di una nuova vita. ]]>
/images/UK_toUA_31-1.jpg Dal Regno Unito all'Ucraina: prospettive sulla maternità surrogata in Ucraina da parte dei genitori che sono stati lì - Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M. / Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M.
Qual è il medico della fertilità più adatto a voi? https://fiv-et.it/qual-e-il-medico-della-fertilita.html 8888002220 Thu, 16 Nov 2023 19:33:00 GMT Qual è il medico della fertilità più adatto a voi? - Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M. Prima di iniziare la ricerca di uno specialista, leggete le informazioni sulle possibili cause di infertilità, sui trattamenti (FIVET, ICSI, IUI), sulle tecnologie di riproduzione assistita (maternità surrogata, donazione di ovuli/sperma). Questo vi aiuterà a formulare domande importanti e a porle ai medici che state potenzialmente considerando per il vostro trattamento. 
Quali medici trattano l'infertilità?
Potete essere curate dal vostro ostetrico-ginecologo se ha una formazione nella diagnosi dell'infertilità, esperienza e casi di successo nel superarla.
È inoltre necessario l'aiuto di un endocrinologo riproduttivo certificato, esperto nella diagnosi e nel trattamento dell'infertilità nelle donne e negli uomini.
Per verificare la fertilità di un uomo è necessario un consulto e una visita da parte di un urologo andrologo, appositamente formato e certificato per il trattamento dell'infertilità maschile.
Come posso trovare il giusto specialista dell'infertilità?
Il primo passo per chi ha dubbi sulla propria fertilità è di solito quello di rivolgersi a un ginecologo (donne) o al proprio medico di base (uomini). Questo permette di avere un primo consulto, eventualmente una diagnosi di infertilità e, in alcuni casi, l'inizio del trattamento.
Se il vostro piano assicurativo include il trattamento della fertilità, potreste aver bisogno di un rinvio da parte del vostro medico prima di potervi rivolgere a uno specialista. In questa fase è possibile porre domande sullo specialista a cui ci si rivolge. Ha esperienza di lavoro con pazienti che hanno problemi di salute riproduttiva simili ai vostri?
Alcune informazioni sui medici possono essere ottenute da siti web con valutazioni di cliniche per la fertilità e specialisti. Le testimonianze informative dei clienti (preferibilmente video) contribuiranno a formare una prima impressione. L'American Medical Association e l'American College of Obstetricians and Gynecologists dispongono di database di medici ricercabili per nome, città o codice postale. Anche il Repertorio dei medici specialisti, che elenca ostetrici e ginecologi con i dettagli della loro formazione, può essere una fonte di informazioni. Esistono anche programmi statali che consentono di conoscere gli specialisti di cui si ha bisogno e le loro valutazioni da parte dei pazienti. Ad esempio, in Ucraina si tratta del servizio Helsi.me.
La maggior parte degli esperti e delle persone che sono state trattate per l'infertilità raccomandano che, se si verificano problemi di concepimento dopo un anno di regolare attività sessuale senza contraccezione, è necessario rivolgersi a uno specialista presso una clinica della fertilità. Se la donna ha raggiunto l'età di 35 anni, il termine è di 6 mesi.
A maggior ragione è consigliabile consultare uno specialista (endocrinologo della riproduzione, urologo e andrologo) se una donna ha avuto aborti spontanei, disturbi mestruali o infezioni degli organi pelvici. Per gli uomini, è importante consultare uno spermiogramma (numero di spermatozoi basso o assente, funzione spermatica compromessa).
A cosa devo prestare attenzione quando scelgo un medico?
Un professionista competente è attivo, interessato alle innovazioni, membro di comunità e partecipa a seminari o corsi. Questi dati sono pubblici e lo specialista cerca di dichiarare le sue certificazioni e i suoi diplomi. Oltre alle qualifiche, è molto importante un senso di fiducia e di sostegno durante la consultazione, un senso di alleanza con il medico. L'indifferenza, la fredda indifferenza o il disinteresse sono un segnale per cambiare medico. Se uno specialista non è sensibile nei vostri confronti, non vi mette fretta, non ritiene necessario informarvi dettagliatamente sulle opzioni di trattamento o spiegarvi la prescrizione di farmaci o procedure, non perdete tempo. I programmi riproduttivi sono già abbastanza difficili, e con questo atteggiamento dello specialista possono diventare difficili e portare addirittura alla depressione.
Segnali positivi: il medico vi ascolta con attenzione, risponde a tutte le vostre domande in modo dettagliato, vi sostiene ed è disposto ad ascoltare le vostre esigenze quando sviluppa il vostro piano di trattamento.   
Importante: se si dispone di un'assicurazione sanitaria, è consigliabile scegliere un medico della rete di specialisti del proprio piano assicurativo. I candidati possono essere trovati in un elenco sul sito web dell'agenzia assicurativa o nei suoi prodotti promozionali. Questo vi darà fiducia nelle loro qualifiche: i candidati sono certificati dalle agenzie di assicurazione sanitaria. Con questo passo, potrete anche risparmiare denaro.
Quali domande devo porre quando scelgo un professionista?
L'organizzazione nazionale per l'infertilità Resolve può offrirvi un riferimento a un endocrinologo riproduttivo. Resolve ha anche elaborato raccomandazioni per i colloqui con i medici e un elenco di domande importanti:

Dove e quando ha ricevuto la sua formazione medica?
Ha una certificazione in endocrinologia riproduttiva?
Da quanto tempo pratica il trattamento dell'infertilità?
Come, quando e chi posso contattare in caso di domande? Posso farlo al di fuori dell'orario di ufficio?
Posso programmare esami e procedure nel fine settimana?
Con quale clinica o ospedale lavorate?
Con quali piani assicurativi lavorate?
Esistono programmi di finanziamento e/o pagamenti scaglionati?
Qual è il costo del trattamento? Include esami, procedure e farmaci?
Eseguite la FIVET e altre procedure riproduttive moderne?
La clinica offre servizi di donazione di ovuli e sperma?
Può rivelare le statistiche relative ai programmi riproduttivi di successo presso la sua clinica per le donne della mia fascia d'età?
Potete preparare un piano di trattamento dettagliato con gli esami e le procedure di cui ho bisogno?

Discutere le aspettative reciproche:

Una misura dell'autoritarismo del medico (equilibrio tra l'assecondare le esigenze del paziente e la capacità di insistere sulla conformità).
Quanto rischio siete disposti a correre?
Quali sono le difficoltà che la vostra famiglia è disposta ad affrontare per avere un bambino?
Qual è l'opinione del medico sul contributo dei pazienti al programma?

È consigliabile fare un ciclo di colloqui con diversi professionisti per avere informazioni sufficienti per fare una scelta.
Come faccio a sapere se devo rivolgermi a un altro medico?
Il trattamento dell'infertilità si svolge in un contesto di forte emotività, che spesso fa sì che i pazienti abbiano difficoltà a valutare adeguatamente il proprio medico. Ricordate che avete il diritto di chiedere l'aiuto di un altro specialista se avete dubbi sul fatto di ricevere un trattamento adeguato.
Ecco alcuni segnali che indicano la necessità di cambiare medico:

Non è avvenuta la gravidanza dopo 3-4 cicli, ma si è incoraggiati a continuare il trattamento;
Non avete la possibilità di porre tutte le domande che vi preoccupano o il medico non vi presta attenzione;.
Spesso dovrete ricordare allo specialista il piano di trattamento o richiedere gli esami previsti;
Il trattamento non è monitorato da esami del sangue ed ecografie.

Proteggere i propri interessi
Anche se la prima volta scegliete un buon medico e lavorate bene con lui o con lei, ricordate il vostro diritto di tutelare i vostri interessi facendo tutte le domande che volete e controllando l'osservanza del piano di trattamento. 
Alcuni pazienti delle cliniche per la fertilità si sono lamentati della mancanza di attenzione da parte del medico. Ciò è stato espresso dalla necessità di programmare e monitorare le procedure stesse, per le quali hanno dovuto approfondire le complessità mediche del processo di trattamento dell'infertilità. Questa mancanza di rispetto per gli interessi della paziente è particolarmente grave se la donna ha più di 40 anni, quando il tempo è fondamentale. Si sono verificate situazioni molto gravi in cui un medico è andato in congedo senza occuparsi delle autorizzazioni necessarie per esami e procedure.
Non trascurate di informarvi sul processo di trattamento dell'infertilità, assicuratevi di seguire il programma delle procedure e degli esami - se avete un'esperienza negativa con il medico che avete scelto, potete orientarvi rapidamente e rivolgervi a un altro specialista.
Se sognate un medico affidabile che sia in contatto con voi fin dal primo contatto, che vi guidi durante la gravidanza fino al ritorno a casa con il vostro bambino, il Feskov Human Reproduction Group vi offre uno dei suoi medici.
La nostra assistenza ai pazienti e il successo dei nostri trattamenti per l'infertilità sono confermati da una serie di testimonianze video di genitori felici in tutto il mondo. Date un'occhiata al nostro canale YouTube e convincetevi della nostra affidabilità.
Non solo vi circonderemo di attenzioni, ma vi faremo diventare genitori. Avrete sicuramente un figlio!  
I nostri medici sono disponibili per colloqui e per rispondere a tutte le vostre domande: chiedete un consulto al consulente sul nostro sito web! ]]>
/images/28.8.jpg Qual è il medico della fertilità più adatto a voi? - Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M. / Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M.
L'endometrio e il suo ruolo nella fertilità https://fiv-et.it/lendometrio-e-il-suo-ruolo-nella-fertilita.html 8888002218 Thu, 26 Oct 2023 19:33:00 GMT L'endometrio e il suo ruolo nella fertilità - Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M. Una volta che l'ovulo fecondato si è impiantato con successo, l'endometrio sosterrà le sue funzioni vitali fornendo nutrimento e protezione. Se la fecondazione non avviene o l'ovulo non si impianta, il tessuto endometriale viene rigettato e si trasforma in secrezioni mestruali.
Le anomalie del tessuto endometriale (endometriosi, iperplasia) possono non solo impedire la gravidanza, ma anche causare il cancro. In questo articolo, quindi, non si parla solo dell'impatto dell'endometrio sulla fertilità, ma anche della prevenzione e del trattamento di eventuali problemi di questo tessuto.
Struttura anatomica e funzioni dell'endometrio
L'endometrio è, per la maggior parte, un tessuto mucoso all'interno dell'utero composto da due strati:

Basale;
Funzionale.

Il primo strato è attaccato al tessuto muscolare liscio dell'utero, il miometrio. Il miometrio sostiene essenzialmente l'endometrio all'interno della cavità uterina. La sua condizione è relativamente costante.
Il secondo strato cambia costantemente a seconda degli ormoni che controllano il ciclo mestruale. È in questo strato che si impianta l'ovulo fecondato, se è avvenuto il concepimento.
Mestruazioni e gravidanza: cosa succede all'endometrio
Poco prima del rilascio dell'ovulo (ovulazione) dalla tuba di Falloppio, si verificano cambiamenti nello strato funzionale dell'endometrio. Le ghiandole uterine si allungano e i piccoli vasi sanguigni si allargano. Questo fa sì che l'endometrio si ispessisca e si arricchisca di sangue, preparandolo cosìaccogliere il feto e sostenere la placenta.
Se non si è verificato l'attaccamento del feto, le cellule dello strato funzionale, insieme al sangue accumulato nei piccoli vasi, usciranno all'inizio del ciclo mestruale successivo.
Questi processi non si verificano nei periodi di pre- e post-menopausa. In queste fasce d'età, la membrana endometriale rimane relativamente sottile e subisce pochi cambiamenti.
Nel caso dei preparati ormonali a scopo contraccettivo, i processi descritti avvengono in modo diverso. I preparati a base di solo progesterone inibiscono la crescita dello strato funzionale. Le perdite mestruali sono di solito di colore più chiaro.
Condizioni dell'endometrio e malattie correlate
Con una normale regolazione ormonale, la formazione e il rigetto dello strato funzionale avvengono in modo regolare e prevedibile: la donna ha un ciclo relativamente stabile. In caso di anomalie dell'endometrio, tuttavia, il processo può essere disturbato. I tipi di anomalie più comuni sono tre.
Endometriosi
A volte, per ragioni molto diverse, lo strato funzionale cresce al di fuori dell'utero, sovrastando le ovaie, le tube di Falloppio o il tessuto pelvico. Durante le mestruazioni, lo strato collassa ma non può essere rimosso naturalmente. Ciò provoca cisti ovariche, cicatrici del tessuto, formazione di aderenze alle strutture pelviche.
Esistono diversi sintomi non specifici che fanno sospettare l'endometriosi:

Forte dolore durante il periodo mestruale, durante i rapporti sessuali, durante la minzione o la defecazione;
Perdite mestruali abbondanti;
Nausea, gonfiore, maggiore stanchezza durante le mestruazioni.

La presenza di questi segni non indica inequivocabilmente l'endometriosi. La diagnosi viene effettuata da un medico sulla base dei risultati di esami ed ecografie.
La patologia è curabile con farmaci ormonali e concomitanti, oltre che con la chirurgia. Tuttavia, la condizione può ancora influire sulla fertilità. A circa il 40% delle donne con diagnosi di endometriosi viene diagnosticato anche un certo grado di infertilità. Ciò è dovuto alle complicazioni tipiche della patologia: tessuto cicatriziale, aderenze all'interno e intorno alle tube di Falloppio, bassi livelli di progesterone che influenzano negativamente la formazione dello strato funzionale.
Iperplasia endometriale
Questa condizione, causata da uno squilibrio ormonale, è caratterizzata da uno strato funzionale anormalmente spesso. Si verifica in un contesto di eccesso di estrogeni e di bassi livelli di progesterone se non si è verificata l'ovulazione. In questo caso, lo strato endometriale non viene rigettato ma continua ad accumularsi.
La condizione può verificarsi prima o dopo la menopausa, quando l'ovulazione diventa irregolare o le mestruazioni cessano completamente. Talvolta questa patologia si verifica nelle donne che assumono preparati estrogenici (senza progestinico o progesterone) o che sono in terapia con estrogeni ad alto dosaggio a lungo termine dopo la menopausa.
Anche le donne con cicli irregolari, in particolare quelle con diagnosi di sindrome dell'ovaio policistico (PCOS), infertilità e quelle con diagnosi di obesità sono a rischio di iperplasia. Le cellule adipose producono estrogeni, un eccesso dei quali porta a un ingrossamento ipertrofico dell'endometrio e, di conseguenza, a un forte sanguinamento mestruale.
Dovreste rivolgervi a un ginecologo se avete i seguenti sintomi: sanguinamento mestruale pesante o più breve del solito, qualsiasi sanguinamento dopo la menopausa.
L'iperplasia endometriale aumenta il rischio di cancro dell'endometrio. Questo può accadere a causa della trasformazione maligna delle cellule in eccesso. I progestinici possono essere utilizzati per trattare la patologia.
Cancro dell'endometrio
Come già detto, il cancro dell'endometrio è provocato dalla crescita di cellule anomale nello strato funzionale. Il 90% delle donne affette dalla malattia presenta un sintomo piuttosto specifico: un sanguinamento vaginale anomalo.
Altri sintomi che dovrebbero essere visitati da un ginecologo sono perdite vaginali non sanguinolente, dolore e/o masse pelviche, perdita di peso inspiegabile. Inoltre, qualsiasi cambiamento improvviso nelle perdite mestruali, nel sanguinamento intermestruale e in postmenopausa deve essere controllato da un medico. Tutti questi sintomi non sono necessariamente sinonimo di cancro, ma non devono essere ignorati e occorre rivolgersi a un medico.
Secondo i dati della ricerca, in caso di diagnosi precoce allo stadio zero, il tasso di sopravvivenza a cinque anni per il trattamento del cancro dell'endometrio è del 96%.   
Come si può migliorare la condizione dell'endometrio?
Il metodo più semplice e accessibile è uno stile di vita sano. Una dieta sana, l'abbandono del fumo e l'esercizio fisico determinano un aumento del flusso sanguigno, che è positivo per l'apparato riproduttivo. Su indicazione del medico, è possibile ricorrere a farmaci per aumentare la produzione di estrogeni.
Nel contesto dell'infertilità dovuta all'endometriosi o ad altre patologie, il Feskov Human Reproduction Group adotta un approccio individuale per ogni donna. Dovete saperlo con certezza: non esiste alcuna condizione che possa impedirvi di dare alla luce il vostro bambino. Anche se il vostro sistema riproduttivo ha poche possibilità di concepire e portare in grembo un bambino in modo naturale, abbiamo molti strumenti a disposizione: i più recenti metodi di trattamento, donatrici di ovuli di fenotipi e razze diverse, la maternità surrogata.  
Richiedete un'analisi gratuita della vostra storia clinica sul nostro sito web: vi informeremo sulle opzioni disponibili per avere un bambino. ]]>
/images/28.7.jpg L'endometrio e il suo ruolo nella fertilità - Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M. / Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M.
Quanti follicoli ovarici e antrali bisogna avere per la fertilità? https://fiv-et.it/quanti-follicoli-ovarici.html 8888002210 Thu, 28 Sep 2023 19:33:00 GMT Quanti follicoli ovarici e antrali bisogna avere per la fertilità? - Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M. I risultati daranno una chiara indicazione delle prospettive di gravidanza: naturale o tramite FIVET. Approfondiamo il funzionamento delle ovaie e l'effetto della riserva follicolare sul concepimento.
Cosa sono i follicoli antrali?
Per valutare le possibilità di rimanere incinta, è necessario capire quanti ovuli sono rimasti. Il loro numero è in costante diminuzione: se nell'adolescenza sono circa 300-400 mila, a 30 anni sono 100-150 mila. Nonostante il numero apparentemente elevato e la partecipazione di 1-2 ovuli al concepimento, questo costituisce un problema: la maggior parte degli ovociti muore prima di raggiungere la maturità, con una media di 10-20 ogni giorno.
Gli ovociti si trovano in follicoli situati nelle ovaie; pertanto, per stimare il numero di follicoli è necessario contarli.   
È possibile contare il numero di follicoli nelle ovaie quando raggiungono un certo stadio di maturazione. Il medico è assistito dal metodo PAF implementato dagli ultrasuoni. Per capire quando si è raggiunto lo stadio giusto, cerchiamo di comprendere il processo del loro sviluppo.
Fasi della follicologenesi
Lo sviluppo follicolare comprende 6 fasi, ognuna delle quali ha un obiettivo diverso:

Primordiale: si trova nelle ovaie del neonato.
Primarie: diverse primordiali diventano primarie ogni giorno dalla pubertà fino alla menopausa.
Secondarie: le cellule teca che producono ormoni si aggiungono a quelle primarie.
Terziario (antrale): contiene un antrum, una cavità riempita di liquido.
Follicolo di Graaf: follicolo di dimensioni sufficienti per ovulare. Solo 1 o 2 del totale raggiungono questa fase in ogni ciclo mestruale. Le dimensioni variano da 18 a 25 mm.
Corpo luteo: si forma da un follicolo aperto che ha rilasciato un ovulo.

La formazione inizia nell'ovaio con microscopici follicoli primordiali, delle dimensioni di 0,025 millimetri. Ogni giorno, sotto l'influenza degli ormoni, si "risvegliano", maturano e aumentano di dimensioni.
Nello stadio terziario, alcuni follicoli formano un antrum, una cavità piena di liquido. Questi sono chiamati follicoli antrali. Il diametro varia da 2 a 10 mm. In questa fase possono già essere visualizzati con gli ultrasuoni. La dinamica della maturazione viene solitamente monitorata in tre fasi: il 2-5 giorno del ciclo mestruale, il 12-14 e il 3-5 giorno prima della fine del ciclo.
Test di conta dei follicoli antrali (PAF)
Diamo un'occhiata più da vicino al processo di conteggio. Questo metodo viene utilizzato appositamente prima del trattamento di fertilità. Il giorno 2-5 si esegue un'ecografia in cui il medico esamina ciascuna ovaia e conta il numero di follicoli di dimensioni comprese tra 2 e 10 mm. I risultati del test forniscono i seguenti dati:

Riserva ovarica;
Diagnosi di insufficienza ovarica primaria;
Diagnosi della sindrome dell'ovaio policistico (PCOS);
Valutazione della fertilità in base all'età (numero di follicoli rispetto alle donne del proprio gruppo di età).

Qual è il numero normale di follicoli antrali?
In generale, un numero compreso tra 3 e 6 è considerato basso. Secondo alcuni studi, il numero di follicoli antrali attivi è correlato al numero di ovociti. Se sono pochi, ciò può indicare una bassa riserva di ovociti.  
Il numero di follicoli antrali contati da uno studio su donne sane e fertili è il seguente:

25-34 anni: media di 15, minimo 3, massimo 30;
35-40 anni: media di 9, minimo di 1, massimo di 25;
41-46 anni: media di 4, minimo di 1, massimo di 17.

Un ulteriore metodo di valutazione è il test dell'ormone anti-müller (AMH). I follicoli antrali provocano livelli più elevati nel sangue. Il test è comodo perché può essere eseguito in qualsiasi giorno del ciclo.
Un basso numero di follicoli non significa che sia impossibile rimanere incinta. Tuttavia, è possibile che nel trattamento dell'infertilità le ovaie rispondano meno alla stimolazione ormonale rispetto alle donne con valori normali.
Si raccomanda di ripetere le ecografie in caso di risultati insufficienti, per garantire che la diagnosi non sia influenzata dalle qualifiche del medico e dall'apparecchiatura.
Una bassa riserva ovarica nelle donne sotto i 40 anni può essere un segno di insufficienza ovarica primaria, anormalmente elevata - PCOS.
Ruolo dei follicoli nel ciclo mestruale
Il ciclo mestruale ha due fasi: la fase follicolare e la fase luteale. Durante la prima, i follicoli antrali si preparano all'ovulazione. Se la donna si sottopone a un trattamento per l'infertilità, 8-15, anziché 1-2, matureranno e ovuleranno sotto l'effetto dei farmaci.
I follicoli stessi hanno diverse funzioni:

Nutrizione e protezione dell'uovo durante il suo sviluppo;
Produzione di ormoni riproduttivi;
Si trasforma in corpo luteo dopo l'ovulazione. La sua funzione è quella di rilasciare il progesterone, un ormone che sostiene le membrane uterine. Questo è un prerequisito per l'impianto dell'embrione.

L'inizio della fase follicolare è il primo giorno delle mestruazioni. La produzione di ormone follicolo-stimolante (FSH) avvia il processo di maturazione del follicolo. Una volta aumentati, la produzione di estrogeni aumenta e l'FSH rallenta. Questo rallenta la crescita dei follicoli piccoli, mentre 1-2 aumentano di dimensioni. In seguito rilasceranno un uovo. Dopo che 1-2 follicoli diventano dominanti e iniziano a produrre più estrogeni, gli altri si rompono. L'aumento dei livelli di estrogeni porterà alla produzione dell'ormone luteinizzante (LH), che completerà la fase e innescherà l'ovulazione (rilascio dell'ovulo). 
La fase luteale è il periodo che va dall'ovulazione all'inizio della gravidanza o del ciclo mestruale successivo. Nel contesto del trattamento dell'infertilità, comporta l'assunzione di farmaci ormonali per favorire l'impianto dell'embrione e lo sviluppo della gestazione.
Quanti follicoli sono necessari per il trattamento dell'infertilità?
Il numero di follicoli necessari varia a seconda del trattamento di fertilità. Nel caso della FIVET, si considera sufficiente una media di 8 follicoli di 13-20 mm di dimensione. Da questi si possono ottenere 8-15 ovociti di qualità variabile.
Follicoli necessari per gli ormoni
Con gli ormoni, un buon risultato sarà quello di ottenere 1-2 follicoli grandi. Ogni follicolo maturo può rilasciare un ovulo di buona qualità che può essere fecondato.
Tuttavia, è bene sapere che l'ovulazione non garantisce una gravidanza: si può diventare madre di due gemelli se vengono rilasciati e fecondati due ovuli. Si può diventare madre di un bambino. Oppure una gravidanza può non avvenire per una serie di motivi che dovranno essere accertati con ulteriori esami.
Follicoli necessari per il VMI
Come nel caso precedente, sono sufficienti 1-2 follicoli maturi. Con un ciclo di ormoni c'è il rischio di gravidanze multiple perché possono maturare 3-4 o più follicoli. In caso di 4 o più follicoli, il medico può decidere di annullare la procedura VMI e/o di vietare i rapporti sessuali.
Importante: se il medico vi dice di escludere i rapporti sessuali, seguite queste istruzioni. Il contatto sessuale con un numero così elevato di follicoli può portare al concepimento di tre gemelli o addirittura a gravidanze di ordine superiore. Questo comporta un rischio enorme per la vostra vita e per quella dei vostri figli. È sempre possibile ripetere il trattamento nel ciclo successivo.
Follicoli necessari per il ciclo di FIVET
A seconda della situazione, possono essere necessari da 8 a 15 follicoli. Gli ovuli saranno ottenuti mediante aspirazione con un ago speciale sotto controllo ecografico. Non tutti saranno necessariamente adatti alla creazione di un embrione. Verranno selezionati solo quelli che non presentano danni visibili. Il numero può essere molto inferiore al numero di follicoli.
Prospettive di gravidanza con riserva ovarica ridotta
Come già detto, un marker di ridotta riserva ovarica è un basso livello di AMH.  Valori normali per le donne (ng/ml)

fino a 35 anni - 4-6,8, il limite inferiore della normalità è 2,2-4,
per le donne di 35-40 anni - 2,1-1,0,
dopo i 40 anni: meno di 1,0.

Anche con valori bassi (meno di 1 ng/ml) e criticamente bassi (meno di 0,2 ng/ml), una donna ha ancora la possibilità di rimanere incinta naturalmente.
Se il valore dell'AMH è compreso tra 0,9 e 0,2 ng/ml, è necessario controllare il livello di FSH. Se l'FSH è entro 1,37 mU/ml, c'è ancora una possibilità di concepimento naturale.
Quando l'AMH è inferiore a un valore criticamente basso, è indicato l'uso di ovuli di donatrici. 
Il  Feskov Human Reproduction Group utilizza i più recenti metodi di trattamento dell'infertilità nei suoi programmi riproduttivi per garantire una gravidanza utilizzando gli ovuli della donna stessa.
Se le ovaie rispondono alla stimolazione ormonale, c'è la possibilità di ottenere diversi ovuli di buona qualità. Parallelamente, selezioniamo spermatozoi sani per creare embrioni a partire dal vostro materiale genetico.
Gli embrioni creati vengono sottoposti alla diagnosi genetica preimpianto (PGD), che aiuta a selezionare quelli con il più alto potenziale di impianto per il programma di FIVET.
Eseguiremo un esame completo e, se necessario, un trattamento per escludere fattori diversi dalla bassa riserva ovarica che potrebbero impedire di portare avanti una gravidanza. Se le probabilità di una gravidanza di successo sono basse e/o non possono essere corrette, la maternità surrogata è un'opzione. Abbiamo un enorme database di madri surrogate e siamo sicuri di trovare una donna degna della vostra fiducia.
Feskov Human Reproduction Group esegue programmi garantiti: pagando i nostri servizi otterrete risultati al 100%. La clinica eseguirà il numero di cicli di FIVET necessario per diventare madre: da sola o con una portatrice gestazionale. In caso di fallimento della FIV o di aborto, ripeteremo il programma tutte le volte che sarà necessario, a nostre spese, per portare a termine il bambino.
Faremo tutto il possibile affinché possiate avere un figlio, possibilmente utilizzando i vostri ovociti. Se la vostra situazione non lo consente, potete scegliere un donatore il più possibile simile a voi dal punto di vista fenotipico.   
Richiedete un consulto medico gratuito sul nostro sito web: parlateci della vostra situazione e vi suggeriremo i modi possibili per avere un bambino nel vostro caso specifico. ]]>
/images/28.6.jpg Quanti follicoli ovarici e antrali bisogna avere per la fertilità? - Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M. / Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M.
Dovreste offrirvi come madre surrogata per un amico infertile? https://fiv-et.it/dovreste-offrirvi-come-madre-surrogata.html 8888002209 Sun, 10 Sep 2023 19:33:00 GMT Dovreste offrirvi come madre surrogata per un amico infertile? - Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M. Vi aspetta un viaggio molto difficile, che comporterà molti costi fisici, materiali ed emotivi. Il rapporto con la famiglia o con un'amica per la quale portate in grembo il bambino cambierà notevolmente: potrà diventare ancora più stretto o raffreddarsi per tutta una serie di aspetti. È meglio conoscerle tutte quando si presenta l'idea, quindi in questo articolo abbiamo incluso tutto ciò che dovete sapere: dalle conseguenze della vostra decisione al modo corretto di proporvi come portatrice gestazionale alla vostra famiglia o ai vostri amici.
Qualifiche: Requisiti della madre surrogata
Sia che portiate in grembo un bambino per i vostri cari su base altruistica, sia che lo facciate a scopo commerciale per terzi, le madri surrogate sono soggette a rigidi criteri medici e legali. Questi variano da una clinica riproduttiva all'altra, ma i punti generali sono i seguenti:

Età compresa tra 21 e 37 anni;
Almeno un figlio nato naturalmente, senza complicazioni della gravidanza;
Salute in generale: fisica, psicologica, non sovrappeso o sottopeso;
Non partecipate a programmi di assistenza pubblica;
Non avere cattive abitudini: fumo, alcol o abuso di sostanze;
Se siete coniugati, avrete bisogno del consenso del vostro coniuge, confermato da una dichiarazione scritta.

Anche se soddisfate pienamente i criteri descritti, la decisione di approvarvi come surrogata viene presa dal medico della clinica della fertilità dopo un esame completo.
Caratteristiche del processo gestazionale nella maternità surrogata
La maternità surrogata è molto diversa dalla propria gravidanza, soprattutto per quanto riguarda l'aspetto organizzativo. Comporta molte altre procedure: esami medici, procedimenti legali (formalizzazione degli accordi in un contratto), consulenza psicologica.
Bisogna capire che si porta in grembo un bambino di cui sono responsabili anche i medici della clinica della fertilità. Ciò significa che il processo di assistenza prenatale sarà organizzato dalla clinica tenendo conto dell'approccio alla gestione della gravidanza della madre surrogata, che potrebbe differire dalla vostra esperienza. Preparatevi anche ad una maggiore attenzione da parte dei genitori genetici durante il periodo prenatale: potrebbero essere preoccupati per domande che non avete fatto quando eravate in attesa del vostro bambino.
La portatrice gestazionale dovrà sottoporsi a esami del sangue ed ecografie transvaginali e le verranno prescritti farmaci molto più spesso che in una gravidanza singola. La preparazione al trasferimento degli embrioni comporta necessariamente una stimolazione ormonale.
La frequenza dei controlli e delle procedure implica la necessità di assentarsi dal lavoro, con conseguente perdita di salario. Assicuratevi di non avere problemi sul lavoro.
Anche se l'accordo su tutte le fasi del programma riproduttivo sarà definito nel contratto, possono comunque sorgere dei disaccordi nel corso del processo, poiché il rapporto commerciale si sovrappone a quello personale già stabilito. Questo non deve essere visto come una formalità superflua, anche se il vostro rapporto è molto fiducioso. Si tratta di una misura necessaria per tutelare gli interessi di tutti coloro che partecipano al programma e che contribuirà a risolvere eventuali disaccordi. 
Tutto ciò suggerisce che, prima di offrirsi come madre surrogata, è necessario leggere in dettaglio le informazioni sul programma riproduttivo della surrogata. Leggete tutto il materiale disponibile sui siti web delle cliniche riproduttive e chiedete consiglio ai loro specialisti. Se potete, discutete la vostra idea con un avvocato che si occupa di diritto riproduttivo, cercate di trovare donne che hanno affrontato il processo e parlate con loro. Questo non eviterà un'inaspettata sofferenza emotiva durante il processo, ma vi darà un'idea più o meno precisa di ciò che dovrete affrontare.
In questa fase è più facile abbandonare l'idea se non si è disposti ad affrontare le sfide.
Fase preparatoria prima dell'offerta
Dopo aver raccolto dati sul quadro generale, considerate anche i singoli punti. Rispondete alla domanda: i vostri cari hanno davvero bisogno della maternità surrogata? Il fatto è che la portatrice gestazionale non è necessaria per tutte le persone con problemi di fertilità; molti tipi di infertilità possono essere superati con il trattamento. Naturalmente, se il vostro amico è una donna o un uomo single che sogna di avere un figlio proprio, senza un programma di maternità surrogata per single il suo sogno non si realizzerà. Ma assicuratevi che la persona amata prenda in considerazione questa idea prima di proporla.
Dovreste anche discutere la vostra idea con la famiglia: l'aiuto alla riproduzione per gli amici è di per sé un processo molto difficile, quindi dovreste proporlo solo con il pieno sostegno della vostra famiglia e con una nota positiva. Se la vostra famiglia non è comprensiva, dovreste abbandonare l'idea.
Se la famiglia vi sostiene e siete sicure di essere pronte ad andare fino in fondo, chiedete al vostro ginecologo di confermare le vostre possibilità. Parlate con il vostro medico dei vostri piani e fate gli esami necessari. Per essere sicuri, è possibile sottoporsi a un esame completo.
Considerate anche la possibilità di un qualche tipo di compenso che potete ottenere dai vostri cari, oltre al risarcimento dei costi di gestione durante la gestazione, l'organizzazione di un'assicurazione e altro. Questo è un bene per entrambe le parti: i genitori saranno assicurati contro i sensi di colpa e i debiti non pagati, e voi otterrete un bel bonus come rinforzo positivo del vostro nobile proposito. Probabilmente è una buona idea offrire un contributo al fondo di famiglia, che verrà poi speso per l'istruzione del bambino.
Tutto questo dovrebbe essere fatto prima di una conversazione difficile con i propri cari, per evitare di dover accettare un ruolo difficile sotto la pressione di impegni presi in un impulso di aiuto.
Come fare una proposta adeguata e corretta
Una conversazione su un argomento così delicato e doloroso dovrebbe avvenire in privato, mai in pubblico. Innanzitutto, e soprattutto, fate capire che le vostre intenzioni sono serie e che la decisione è ben ponderata. Buoni argomenti sono l'approvazione già ricevuta dal vostro ginecologo, gli esami a cui vi siete sottoposte e la vostra generale consapevolezza di ogni fase del progetto. Parlate delle vostre motivazioni, della vostra comprensione della difficoltà del percorso scelto e della vostra volontà di affrontarlo insieme.
Non chiedete una decisione immediata, i vostri cari hanno bisogno di tempo per riflettere sulla proposta. Fate presente che accetterete qualsiasi decisione presa con amore e comprensione e fategli sapere che sarete al loro fianco qualunque sia il risultato.
In caso di rifiuto, cercate di non prenderla sul personale. Questo non significa che i vostri cari dubitino e non si fidino di voi, al contrario, potrebbero avere troppa paura per la sicurezza della vostra relazione.
Se l'offerta è stata accettata, avete molto lavoro davanti a voi. Ci sono molte questioni emotive ed etiche difficili da discutere, che saranno poi formalizzate in accordi e scritte nel contratto. Dovrete discutere questi aspetti prima in un colloquio privato e poi con il medico della clinica scelta.  
Decisioni difficili
Una delle decisioni più difficili da prendere è la questione delle gravidanze multiple e della possibile riduzione selettiva degli embrioni. Il più delle volte, i chirurghi riproduttivi si limitano a trasferire un embrione accuratamente selezionato con le maggiori probabilità di impianto. Tuttavia, in alcuni casi può essere consigliato il trasferimento di due embrioni.
Se entrambi gli embrioni si sono impiantati, può verificarsi una gravidanza gemellare o di ordine superiore. Una gestazione di ordine elevato comporta un grande rischio per la donna e per il feto, per cui può essere raccomandata la riduzione selettiva. Il disaccordo tra i genitori biologici e la portatrice gestazionale su questo tema è pericoloso e può portare a conseguenze irreversibili per la vostra relazione.
La discussione preventiva di questo doloroso argomento da parte di tutte le persone coinvolte nel processo, pur non essendo una garanzia di completa sicurezza, aiuterà a prepararsi a questo tipo di eventi, per ogni evenienza. 
Prendersi cura di sé durante la gestazione
Ogni genitore in attesa ha le proprie opinioni su come dovrebbe comportarsi una donna incinta. Nel vostro caso, la situazione è complicata dal fatto che il bambino che portate in grembo non è vostro. I genitori vorranno probabilmente essere coinvolti nel processo e questo potrebbe comportare una violazione dei confini personali e, di conseguenza, dei conflitti.
La cosa giusta da fare è discutere l'intero processo nei minimi dettagli. Ad esempio, quanto segue:

Possibilità per i genitori di essere presenti alle visite mediche, alle ecografie, al trasferimento degli embrioni e alla nascita del bambino.
Le tattiche decisionali saranno diverse per l'amniocentesi, la prescrizione di vaccinazioni durante la gravidanza, la scelta del metodo di parto, la possibilità di anestesia epidurale, i possibili scenari negativi (FIVET fallita, interruzione della gravidanza) e altri.  

Naturalmente, in molte situazioni l'ultima parola spetta al medico, ma le questioni discusse possono e devono essere chiarite in anticipo.
Per ridurre al minimo lo stress sull'onda della maggiore emotività causata dai cambiamenti ormonali e per trovare dei compromessi, tutte le partecipanti sono incoraggiate a consultare uno psicologo durante tutto il programma riproduttivo.
Questioni legali e finanziarie
La portatrice gestazionale e i genitori designati dovranno inoltre consultare degli avvocati per quanto riguarda il diritto riproduttivo del loro Paese. Se la maternità surrogata è vietata nel vostro Paese, un programma riproduttivo in una clinica estera può essere un'opzione.
In questa fase dovrete discutere anche delle aspettative finanziarie, compresa l'eventuale remunerazione simbolica della madre surrogata. In questo caso potete proporre l'idea già descritta dei genitori biologici che contribuiscono al fondo per l'istruzione di vostro figlio o proporre qualche altra possibilità.
Documentate le aspettative reciproche che potrete inserire nel contratto redatto dagli avvocati della clinica in cui si svolgerà il programma di fertilità.
Le vostre relazioni future
Nessuno può dire con certezza quale sarà l'effetto di questa esperienza. Dipenderà in gran parte dal successo o dal fallimento della FIVET, dal mantenimento di una comunicazione di fiducia e dalla capacità di trovare compromessi durante la gravidanza, il parto e dopo la nascita del bambino.
Come testimoniano le partecipanti ai programmi di maternità surrogata, sentirsi una squadra, contare sugli impegni contrattuali e sull'aiuto di uno psicologo le ha aiutate a superare l'intera prova e a diventare ancora più unite l'una all'altra.
Programma con la partecipazione della madre surrogata
Quando si cerca una clinica che sia amichevole nell'invitare le "proprie" madri surrogate, i futuri genitori dovrebbero prendere in considerazione il Feskov Human Reproduction Group. Accogliamo con piacere il desiderio di affidare il trasporto del vostro bambino a una persona cara. Se la candidata è sana e, secondo i nostri esami, può essere una portatrice gestazionale, non c'è alcun problema con la sua approvazione!
Il nostro team legale aiuterà a redigere un contratto che soddisfi le aspettative e i desideri di tutte le parti coinvolte e fornirà un'assistenza completa dopo la nascita del bambino fino a quando non diventerà cittadino del Paese dei genitori.
Il nostro psicologo sarà a disposizione per aiutarvi a superare le controversie e a tenere alto il morale.
Una caratteristica particolare della clinica è la garanzia di un risultato a prezzo fisso: i genitori scelgono i servizi necessari, li pagano a tappe e hanno la certezza di avere un bambino sano. Un trattamento di fecondazione assistita non riuscito o un'interruzione di gravidanza non comporta la ripetizione del pagamento o l'annullamento del programma: ripeteremo a nostre spese tutte le procedure necessarie fino alla nascita di una figlia o di un figlio. I vostri amici o parenti hanno il 100% di probabilità di diventare genitori. 
Inoltre, non dovrete preoccuparvi di vitto e alloggio: tutto questo è incluso nel prezzo del programma, insieme a un coordinatore personale. Qualsiasi domanda sarà risolta, il coordinatore è disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7.
Ci occuperemo anche delle spese della madre surrogata durante la gravidanza, tutte incluse nel costo e riportate nel contratto.
Grazie ai programmi a distanza, possiamo organizzare nascite nel vostro paese d'origine grazie alla collaborazione con cliniche partner.
Volete saperne di più sui programmi sulla vostra madre surrogata? I consulenti del nostro sito web saranno lieti di illustrarvi i dettagli! ]]>
/images/28.5.jpg Dovreste offrirvi come madre surrogata per un amico infertile? - Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M. / Centro di donazione e Maternità surrogata clinica del professor Feskov A.M.